Si informa che la Dichiarazione di Conformità

è valida solo se viene inviata al comune di ubicazione dell'impianto stesso entro 30 giorni dalla conclusione dei lavori, pena la nullità del documento oltre ad essere soggetti a sanzioni e provvedimenti disciplinari.

Per ulteriori informazioni sul D.M. del 22/01/2008 n.37 (legge 46/90) troverete il testo all'interno del sito.

Purtroppo per molti anni è stata quasi prassi di molti installatori non inviare la dichiarazione di conformità al comune e quando era obbligatorio, anche copia in Camera di Commercio.